La musica d’insieme è il cuore delle attività del CeSMI.

Ci sono ensembles per flauto, violino, violoncello, chitarra, arpa, pianoforte e cori sia di voci bianche che per adolescenti.
C’è la MiniOrchestra per la prima esperienza orchestrale e l’Orchestra Giovanile.
I pianisti, fin dalla tenera età, suonano a 4 e 8 mani e spesso accompagnano le orchestre e gli altri ensembles.

Miniorchestra

La formazione della Miniorchestra del CeSMI riflette il desiderio dei piccoli strumentisti di avere un’esperienza orchestrale unita alla consapevolezza delle famiglie dell’importanza di suonare insieme.
Non è più considerato straordinario quando un bambino di 5 anni suona il suo strumento con precisione e passione e la sua inclusione in un’orchestra di coetanei viene valutata come un normale passo avanti nella sua formazione musicale.
L’orchestra per i più piccoli assume tante funzioni: laboratorio di lettura musicale, ensemble di musica d’insieme, spinta verso la disciplina e regolarità nello studio, luogo d’incontro e di socializzazione tra gli alunni di strumenti diversi, preparazione per l’inclusione nell’Orchestra Giovanile.
Possono accedere all’orchestra anche gli alunni provenienti da altri scuole, centri, o esperienze musicali, che hanno dato prova di un livello di competenza tecnica sullo strumento.

Orchestra Giovanile

L’Orchestra Giovanile è nata in seno al Centro Sperimentale Musicale per l’Infanzia come naturale punto di arrivo nel cammino musicale e didattico di ogni ragazzo; il CeSMI infatti ha tra i suoi scopi principali quello di favorire l’integrazione e la crescita musicale e spirituale dei ragazzi attraverso la musica d’insieme, incoraggiata sin dall’inizio del percorso pedagogico.
L’Orchestra è stato più volte coinvolta in scambi culturali europei, suonando insieme a giovani coetanei di orchestre provenienti da diversi parti del mondo. Possono venire a far parte dell’Orchestra Giovanile gli alunni che hanno dato prova di un livello di competenza tecnica sullo strumento.
Attualmente l’Orchestra è composta da una trentina di allievi provenienti dalle due sedi del CeSMI.

 

 

Dalla sua nascita, l’Orchestra Giovanile si è presentata in numerosi eventi tra cui:

• Celebrazioni per il novantesimo compleanno del Prof. Giovanni Bollea Sala della Protomoteca al Campidoglio, Roma
• Concerto di Natale, Chiesa di S. Ignazio, Roma
• Decennale del CeSMI nell’ex-Chiesa di S. Orsola a ViterboPasseggiata Musicale dell’Arcionello, Viterbo
• San Pellegrino in Fiore a Viterbo
• Concerto per la Repubblica, Palazzo Orsini, Bomarzo (VT)
• Proiezione del video “Chi sono, chi siamo”, Scuola Germanica di Roma
• Concerto finale dell’evento “Haendel in Italia” presso la Collegiata di S. Maria Liberatrice, Vignanello (VT)
• Serata Haydn, presso la Chiesa di S. Maria della Verità, Viterbo
• Manifestazione “Piacere di conoscerci” presso il Cinema-Teatro Azzuro, Viterbo
• Scambio con l’orchestra giovanile norvegese VUSO con concerti in Italia (Soriano nel Cimino, Capodimonte, Celleno) e Norvegia (Re e Oslo)
• Scambio con Orchestre giovanili norvegesi e irlandesi con concerti in Italia e a Dublino con finanziamenti EU Youth in Action
• Prima esecuzione mondiale e registrazione CD del “Concerto Grosso” di Arnold Friedman, compositore al Berklee School of Music, USA, dedicato agli ensembles del CeSMI