Frequently Asked Questions

Domande frequenti

Si può iniziare all'età di sei mesi con il corso di Music Lullaby , per poi proseguire a tre anni con il percorso Children's Music Laboratory (CML), dal secondo anno si potrà affiancare lo studio dello strumento.
Si, un genitore che non conosce la musica imparerà insieme al bambino tutto quello che serve per poter seguire suo figlio.
Per il Corso CML 1 serve una borsa contenente materiale didattico, un CD dei brani di repertorio e il libro di testo. La borsa si acquista presso la scuola all'atto dell'iscrizione al corso. Per il corso strumentale, sarà l'insegnante ad aiutare il bambino a trovare lo strumento della sua misura quando viene a lezione. In seguito lo strumento viene preso a noleggio o acquistato.
Si impara a leggere la musica nel corso di Prelettura. Si inizia a leggere con lo strumento quando il bambino ha acquisito le necessarie cognizioni tecniche strumentali.
I corsi iniziano a fine settembre e finiscono a fine maggio.
I corsi CML si svolgono una volta alla settimana e durano un'ora. Anche i corsi strumentali si svolgono una volta alla settimana e hanno una durata 30/45/60 minuti a seconda dell'età e la preparazione dell'allievo.

 


 

 

Il metodo tradizionale

Cerca selezionando bambini con talento

Inizia all'età di 9-10 anni

Non è previsto il coinvolgimento della famiglia

Si utilizzano strumenti con dimensioni standard

Prima si suona e poi forse si ascolta

Prima si legge e poi si suona

In genere ciascun insegnante tiene segreto il suo metodo

Fin dagli inizi viene dato rilievo alla tecnica

L'obbiettivo è l'istruzione musicale

L'accento è posto sui risultati

 

Il metodo Suzuki

Sviluppa il talento presente in ciascun bambino

Inizia all'età di 3-4 anni

Al centro del metodo c'è la famiglia

Gli strumenti sono adeguati e proporzionati al corpo del bambino

Gli strumenti sono adeguati e proporzionati al corpo del bambino

Prima si suona e poi si legge

Gli insegnanti ricercano, scoprono e condividono i risultati di tale lavoro

Tecnica e studi vengono posticipati

L'obbiettivo è l'educazione globale

L'accento è posto sul COME si ottengono i risultati